Logic Pro

Logic Pro è il software di produzione musicale commercializzato dalla Apple. Funziona solo su piattaforma Mac OS e fa parte della suite di programmi professionali dell’azienda di Cupertino, tra i quali troviamo anche Aperture e Final Cut, con il quale condivide parecchi tool di produttività. E’ in grado di caricare i progetti di GarageBand e, attraverso il formato OMF, è possibile importare i file di Logic in altri software come ProTools. Insomma, questo sequencer presente sul mercato da molti anni si è imposto come uno degli standard per il lavoro in ambito audio sia a livello amatoriale che a livello professionale.

Logic è in grado di lavorare con qualunque interfaccia sia dotata di driver nativi per Mac Osx.

Una schermata di Logic pro

Sicuramente un interessante punto di forza di Logic pro è la sua completezza in fatto di virtual instrument, effetti proprietari di buona qualità, moduli virtuali per l’esibizione dal vivo, drum replacer, plug-in per mix e mastering, banchi di suoni e loop, il tutto senza installare prodotti di terze parti.

Tra le caratteristiche più apprezzate di Logic Pro vi è la chiarezza dell’interfaccia grafica, dotata di tasti ben visibili, icone e disegni molto rappresentativi. Le finestre di editing e di registrazione hanno sviluppato l’aspetto della semplicità di utilizzo e l’efficacia nella lavorazione. Non mancano gli strumenti più raffinati anche se a volte sono più difficili da trovare perché risiedono in menù secondari. Logic Pro mette a disposizione strumenti molto potenti come Flex Time e Audio Quantize anche su tracce multiple che rendono molto rapido il lavoro di editing.

Logic Pro, per il set di funzionalità che offre, si presenta sul mercato con un prezzo molto abbordabile. E’ disponibile inoltre una versione entry-level, dalle funzionalità ridotte, chiamata Logic Express.

Ti è piaciuto questo articolo? Non dimenticarti di cliccare

Lascia un commento

' .